IL MOVIMENTO

Sardine, a marzo in libreria il libro dei fondatori

Pubblicato da Einaudi, si intitola "Le sardine non esistono"

ROMA. "Le sardine non esistono", l'unico libro dei quattro fondatori del movimento Andrea Garreffa, Roberto Morotti, Mattia Santori e Giulia Trappoloni sarà in libreria a marzo per Einaudi Stile Libero. Lo rende noto la casa editrice.

Il volume, viene sottolineato, è il frutto delle domande, degli spunti, delle speranze di chi sta tornando a vivere le città, le strade e la natura come spazi di libertà. Descrive un perimetro di valori e principi fondamentali, come la solidarietà, la tutela dell'ambiente, il rispetto del prossimo, i diritti, l'inclusione, la non-violenza, l'antifascismo. E fa i conti con un'esigenza viscerale e rivoluzionaria nel nostro presente minacciato dal populismo: quella dell'ascolto.

"Siamo tanti. Non importa se ci chiamano sardine. Potevamo essere storioni, salmoni o stambecchi. La verità è che siamo persone: migliaia di cittadini di ogni età che stanno riempiendo piazze, strade e sentieri dell'Italia intera. Tutto è successo grazie a un bisogno condiviso di tornare a sentirsi liberi di esprimere pacificamente un pensiero." (ANSA).