Nordio, reclusione da uno a 5 anni per chi crea danno con IA

Derivato dalla diffusione di video e immagini alterate

ROMA


(ANSA) - ROMA, 23 APR - "Chi diffonde senza il consenso video o immagini alterate con la Ia, cagionando un danno ingiusto, è punito con la reclusione da 1 a 5 anni". Lo ha detto il ministro Nordio alla conferenza stampa al termine del Cdm. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano