Governo studia ipotesi per disaccoppiamento prezzi energia

Riunione di ricognizione a P.Chigi, faro su fonti rinnovabili

ROMA


(ANSA) - ROMA, 07 DIC - Governo al lavoro sul disaccoppiamento del prezzo dell'energia: secondo quanto si apprende ieri mattina a Palazzo Chigi si è tenuta una riunione informale di approfondimento sulle varie ipotesi avanzate sul tema, per valutare eventuali opzioni sostenibili. Per raccogliere gli spunti sono stati convocati diversi esperti in materia, ascoltati dal sottosegretario alla presidenza Giovanbattista Fazzolari insieme al titolare del Mase, Gilberto Pichetto e a Roberto Cingolani. Tra i temi si sarebbe ragionato anche di diversificare i prezzi dell'energia prodotta dalle diverse fonti rinnovabili (idroelettrico, geotermico, solare, eolico). (ANSA).

















Montagna







Dillo al Trentino