Bono a Che tempo che fa racconta i quarant'anni carriera

Leader U2 domenica da Fazio ricorda anche suo impegno umanitario

ROMA


(ANSA) - ROMA, 24 NOV - Bono, all'anagrafe Paul David Hewson, è ospite in esclusiva a "Che Tempo Che Fa" di Fabio Fazio, domenica 27 novembre su Rai 3, per un'intervista e per uno speciale momento artistico firmato dal leggendario frontman degli U2. A novembre è uscita in tutto il mondo la sua prima autobiografia, "Surrender - 40 canzoni, una storia", un ritratto della sua vita in 40 capitoli, ognuno dei quali prende il nome da una canzone degli U2, la storica band nata a Dublino che ha conquistato le classifiche globali vendendo 170 milioni di dischi in tutto il mondo, conquistando 22 Grammy Awards e aggiudicandosi premi prestigiosi come il Freedom of The City of Dublin e l'Ambassador of Conscience di Amnesty International. Un racconto in prima persona che, dalla sua infanzia a Dublino con l'improvvisa perdita della madre quando aveva 14 anni, giunge all'incredibile traiettoria che ha portato gli U2 a diventare uno dei gruppi rock più importanti del mondo, fino agli oltre 20 anni di attivismo contro l'AIDS e la povertà estrema. Da sempre impegnato in campo umanitario, Bono è attivo soprattutto con due importanti organizzazioni mondiali come ONE, che combatte la povertà estrema e le malattie, e (RED), i cui derivati sono devoluti al fondo globale per la lotta all'AIDS, la tubercolosi e la malaria. Nel 2005 è stato nominato "Person of the year" da Time Magazine e nel 2007 è stato insignito del titolo di Cavaliere dalla Regina Elisabetta II, in virtù dei suoi meriti musicali e del suo impegno a favore delle cause umanitarie. (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino