spettacoli

Tv, ecco Teodoro ed Enrico, partecipanti regionali a «Contadino cerca moglie»

Teodoro, altoatesino, coltiva canapa in Toscana, mentre Enrico, della Val di Fassa, alleva mucche da quando aveva 15 anni



TRENTO. Ci sono anche due contadini del Trentino Alto Adige, uno altoatesino e uno della Val di Fassa, tra i partecipanti della nuova edizione de «Il contadino cerca moglie» condotto da Gabriele Corsi, al via su Nove da domenica 2 ottobre alle 21.25 e in streaming su Discovery +, il docu-reality prodotto da Fremantle per Warner Bros.

Protagonisti 5 contadini single di ogni parte d'Italia, in cerca di una ragazza disposta ad abbandonare la frenesia della città per trasferirsi in campagna. Corsi avrà il compito di raccontare i 5 contadini nella ricerca della loro anima gemella.

Ecco chi sono i 5 single in cerca d'amore quest'anno: Dario, agricoltore e allevatore di bovini di razza marchigiana, ha 32 anni e vive in provincia di Recanati; Alessandro, 32 anni, produttore di frutta e verdura ad Atzara in Sardegna, uno dei borghi più belli d'Italia; Stefano, 47 anni della provincia di Lecce, meglio noto come "Patata Joe", coltiva con passione patate e ulivi nella sua azienda agricola; Teodoro, 28 anni, nato in Alto Adige, dopo aver vissuto a Firenze ha realizzato il suo sogno, trasferendosi in un casale in Toscana dove coltiva canapa; e infine Enrico, 23 anni, per tutti "Il Nol", allevatore della Val di Fassa, a 15 anni ha comprato la sua prima mucca e da allora non si è più fermato.

Riusciranno i cinque ragazzi a far appassionare le pretendenti alla campagna e a convincerle a cambiare radicalmente il loro stile di vita, abbandonando le comodità cittadine?

Nella prima puntata, ogni contadino incontrerà alcune pretendenti, scelte tra le moltissime che hanno risposto al loro appello in tv, scrivendo una lettera. I contadini, arrivati da tutta Italia, avranno modo di conoscere le ragazze per testare affinità e divergenze.

Al termine di questi "speed date" ciascun contadino dovrà prendere la decisione definitiva e scegliere, fra le candidate, le tre che si trasferiranno in fattoria per iniziare la convivenza. Dalla seconda puntata il programma seguirà in parallelo la vita nelle cinque fattorie, dove la convivenza sarà dettata dai ritmi serrati della vita di campagna che metterà a dura prova la tenacia e lo spirito di adattamento delle ragazze.

















Cronaca

LE FOTO

Ossana dei 1600 presepi: c'è quello dedicato agli eroi della pandemia

Oltre 1.600 presepi si snodano tra i vicoli e nelle case di Ossana, realizzati da artisti e residenti con materiali spesso inconsueti come sementi , stoffe, legno e cera d'api. Spicca quello dedicato a operatori sanitari e volontari che, durante la pandemia, hanno salvato delle vite sacrificando la propria. LE FOTO







Dillo al Trentino