SPETTACOLI

A Rovereto la prima nazionale di “Malefici”, il musical di Dario Vergassola

Appuntamento domenica 22 gennaio all’auditorium Melotti con uno spettacolo per le famiglie


Claudio Libera


TRENTO. La programmazione di Teatro ragazzi del Centro Servizi Culturali S. Chiara prosegue con un debutto in prima nazionale nell’ambito della rassegna “Anch’io a teatro con mamma e papà”.

Domenica 22 gennaio alle 16, infatti, l’Auditorium Fausto Melotti di Rovereto ospiterà “Malefici”, il primo musical per tutta la famiglia dedicato ai cattivi delle fiabe scritto da Dario Vergassola. Il comico, scrittore, attore e cantautore approda per la prima volta al teatro ragazzi, ponendosi la domanda: com'erano, da bambini, i cattivi delle fiabe? E perché sono diventati cattivi?

Nasce così il musical per famiglie Malefici, prodotto da Associazione Atti, Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, in collaborazione con il Coordinamento Teatrale Trentino ed il sostegno della Fondazione Caritro. La regia è di Manuel Renga, già autore, regista e curatore di progetti didattici legati alle opere liriche, andate in scena su palcoscenici internazionali, come le Théâtre des Champs Elysées a Parigi, l'Opéra de Rouen e la Royal Opera House di Muscat. È sua anche l'elaborazione drammaturgica, scritta a quattro mani con l'autrice teatrale Elisabetta Tulli.

Le musiche originali sono della pianista e compositrice Eleonora Beddini e le coreografie di Giuseppe Brancato. Adatto a bambini da 4 anni in su, lo spettacolo non vuole giustificare i celebri antagonisti delle fiabe per le loro azioni, ma nemmeno darle per scontate. A firmare la locandina dello spettacolo è Daniel Cuello, illustratore e fumettista della scuderia Bao Publishing (la stessa di Zerocalcare), con cui ha pubblicato l'ultimo libro di graphic novel “Le buone maniere”. Interpreti d'eccezione sono I Muffins, quartetto artistico formato dal cantautore Stefano Colli (finalista della 58° edizione del Festival di Castrocaro su Rai1 e concorrente della 6a edizione di The Voice of Italy nel team Gigi D’Alessio) e dai tre performer Maddalena Luppi, Giulia Mattarucco e Riccardo Sarti.

La compagnia si è formata nel 2015 e da quest'anno lavora stabilmente con Fondazione Aida. I costumi sono disegnati e realizzati da Gilda Li Rosi e Antonia Munaretti; Light Designer: Manuel Garzetta, Ideazione scenografica: Luca Altamura realizzata da Claudia Stefani in collaborazione con Gloria Gandini, dipinta da Paolino Libralato e Ilenia Da Ros. Aiuto regia: Lucia Messina. Info: biglietti disponibili su www.boxol.it/centrosantachiara/it o alle biglietterie del Teatro Sociale e dell’Auditorium S. Chiara.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Mobilità

Trento è "ComuneCiclabile" Fiab per la settima volta

Il capoluogo trentino ha ottenuto la simbolica bandiera gialla che premia le amministrazioni più virtuose in termini di mobilità sostenibile riuscendo a migliorare il punteggio dello scorso anno passando da 3 a 4 bikesmile.