DROGA

Vipiteno, arrestato con 8,5 chili di cocaina nascosti sotto il cruscotto dell'auto

Il 45enne è stato fermato all'alba dai carabinieri durante un controllo stradale

VIPITENO. I carabinieri di Vipiteno hanno arrestato un cittadino albanese, di 45 anni, trovato in possesso di 8,5 chili di cocaina. L'arresto è avvenuto questa mattina all'alba durante un controllo stradale.

L'uomo sin da subito è parso nervoso, inizialmente si è pensato che potesse aver assunto sostanze alcoliche. Inoltre, la vettura evidenziava vari guasti, aveva infatti la frizione e lo sterzo rotto. L'uomo era stata fermata perché procedeva irregolarmente. L'albanese ha dichiarato di essere in Italia per turismo, ma non ha potuto indicare la sua meta e gli alloggi durante il suo viaggio.

A insospettire i carabinieri anche il fatto che non avesse bagagli. Una volta in caserma il quarantacinquenne, con precedenti di droga in Italia, è diventato ancora più nervoso e agitato. Durante un controllo della vettura un militare, che possiede lo stesso modello, si poi è accorto di un'anomalia nei pressi della strumentazione della plancia centrale, sotto la quale era infatti nascosto lo stupefacente.