il fatto

Primiero, danneggia il negozio e minaccia di morte proprietaria arrestato un 43enne

L’uomo ha anche scaraventato un mobile di legno sulla macchina di servizio dei carabinieri 

TRENTO. Ieri, 19 gennaio, a Primiero San Martino di Castrozza, i carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in un negozio dove era stata segnalata la presenza di un uomo in escandescenze che stava danneggiando le suppellettili del locale minacciando di morte la titolare e un suo dipendente.

Alla vista dei militari l'uomo, 43 anni, dapprima ha scaraventato un mobile in legno sul parabrezza dell'autovettura di servizio danneggiandola, successivamente gli si è scagliato contro con un bastone.

I carabinieri - si legge in una nota diffusa dall'Arma - sono riusciti a placarlo, pur riportando lievi lesioni nel corso della colluttazione e ad arrestarlo per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina il 43enne è stato accompagnato in Tribunale per essere sottoposto al giudizio per direttissima, all'esito del quale è stato convalidato il suo arresto e disposta la misura cautelare dell'obbligo di firma.