l’evento

Nuoto, sabato 24 e domenica 25 staffetta non stop di beneficienza alla piscina di Gardolo

L’iniziativa, giunta alla sua tredicesima edizione, nasce per sensibilizzare le persone a donazione di sangue, donazione di organi e celiachia


Claudio Libera


TRENTO. Presentata stamattina a palazzo Geremia la tradizionale staffetta di solidarietà detta «24 ore di nuoto» che si svolgerà sabato 24 e domenica 25 settembre nella piscina di Gardolo.

La manifestazione è nata per sensibilizzare le persone alla donazione di sangue, alla donazione di organi e alla celiachia assieme alle associazioni Avis, Aido e Aic.

La staffetta di nuoto sarà libera e aperta a tutti con entrata gratuita (bastano due vasche da 50 metri) e avrà inizio alle 19 di sabato per concludersi alla stessa ora di domenica 25.

È possibile partecipare singolarmente o in gruppo. Il Comune con Asis ha messo a disposizione gratuitamente l'impianto per le 24 ore consecutive.

















Cronaca







Dillo al Trentino