COMUNI

Cimone, in Comune c'è l'assessore alla gentilezza

E' il primo del Trentino, accolta la richiesta degli alunni dell'elementare

CIMONE. A Cimone è stato nominato il primo assessore comunale del Trentino con delega alla gentilezza. Il sindaco Damiano Bisesti ha accolto la richiesta presentata dagli alunni della scuola elementare del paese, riconoscendo alla consigliera comunale Rosanna Frizzi la delega alla gentilezza, con un atto pubblico. In Italia gli "assessori alla gentilezza" sono attualmente 34. Lo rendono noto l'associazione Cor et Amor e il movimento Mezzo Pieno, che nell'ambito della 4/a Giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza, a cui hanno aderito 48.000 partecipanti, ha pensato di proporre l' "assessorato alla gentilezza".

Tra le sue mansioni, rafforzare i comportamenti positivi tra i cittadini ed accrescere il senso di comunità e la gentilezza nella società. "I benefici dell'assessorato alla gentilezza - sottolineano i promotori dell'iniziativa - si vedranno nel breve e nel lungo periodo. Alcune delle scuole che hanno aderito alla ricorrenza hanno richiesto di poter scrivere coi propri bambini l'invito al proprio sindaco per istituire l'assessorato alla gentilezza anche nel proprio Comune".