Forzata la porta e svuotate le casse al supermercato “B2”

Rovereto. Lo hanno scoperto i dipendenti, arrivati ieri mattina per aprire il negozio: nella notte tra venerdì e sabato qualcuno si è introdotto all’interno del supermercato “B2” in via Zotti, a...

Rovereto. Lo hanno scoperto i dipendenti, arrivati ieri mattina per aprire il negozio: nella notte tra venerdì e sabato qualcuno si è introdotto all’interno del supermercato “B2” in via Zotti, a Borgo Sacco. Forzata la porta di ingresso, i ladri si sono concentrati sulle casse, rubando una cifra non ancora precisata ma che sarebbe abbastanza considerevole. Non il classico fondo cassa da poche decine di euro, per essere chiari, ma parecchio di più. Non sembra, almeno a prima vista, che abbiano rubato anche altro, attingendo dagli scaffali magari dei liquori o altra merce dal valore economico più significativo, ma fino a sera ieri non era stato possibile fare un inventario nemmeno sommario, e quindi non c’è ancora certezza su questo aspetto. A causa della porta danneggiata e delle casse fuori uso, il negozio ieri mattina è stato costretto ad aprire i battenti verso le 10 e 30, con un paio di ore di ritardo rispetto all’orario abituale.

L’episodio non è stato ancora denunciato (tra le urgenze delle cose da fare per riaprire, la denuncia è stata rinviata a domani mattina) e quindi non si può parlare di una indagine formale aperta. Non sembra comunque che i malviventi abbiano lasciato tracce utili a poterli identificare, né che qualcuno nella zona, pure densamente abitata, si sia reso conto dell’intrusione.