droga

Lotta allo spaccio, la polizia denuncia due altogardesani di 51 e 28 anni

Uno dei due è stato trovato in possesso di 7 grammi di cocaina mentre l’altro è stato fermato mentre cercava di nascondere in un parco una dose di hascisc



RIVA. Due persone sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due uomini, rispettivamente di 51 e di 28 anni, residenti nell'Alto Garda.

Nel corso della settimana appena trascorsa, nell'ambito del rafforzamento dei controlli antidroga, la volante ha intercettato in centro a Riva una autovettura con una persona a bordo. L'autista del mezzo, che poi è risultato avere precedenti legati al mondo degli stupefacenti, nel corso del controllo è risultato nervoso. Gli agenti lo hanno perquisito, così l'uomo spontaneamente ha consegnato tre involucri in cellophane termosaldati, al cui interno erano conservati circa 7 grammi di cocaina.

Sempre a Riva del Garda all'interno di un parco del centro cittadino, gli agenti hanno notato un giovane che cercava di nascondere in una siepe un piccolo involucro. Si trattava di una dose di hascisc. Nel corso della perquisizione sono state sequestrate altre due dosi della stessa sostanza e 120 euro probabile frutto dello spaccio di droga. I due sono stati denunciati.

















Cronaca







Dillo al Trentino