passo tonale 

Nel Parco Stelvio per ascoltare il bramito del cervo

PASSO TONALE. In attesa che le montagne si ricoprano di neve, il bramito d’amore dei cervi riecheggia potente per le valli. Questo è il periodo dell’anno in cui, addentrandosi nei boschi del...

PASSO TONALE. In attesa che le montagne si ricoprano di neve, il bramito d’amore dei cervi riecheggia potente per le valli. Questo è il periodo dell’anno in cui, addentrandosi nei boschi del comprensorio Pontedilegno-Tonale, è possibile vivere un’esperienza emozionante a contatto con la natura. I bramiti dei cervi, veri e propri duelli vocali ingaggiati tra i maschi, risuonano con particolare intensità in Val Grande a Vezza d’Oglio, in Val di Canè a Vione e nella Valle delle Messi a Ponte di Legno, meta di escursioni organizzate. Queste valli si trovano nel Parco nazionale dello Stelvio, in un contesto alpino di grande suggestione. I trekking si arricchiscono dunque di una nuova opportunità. La Casa del Parco dell’Adamello organizza escursioni faunistiche per famiglie con ritrovo preso la propria sede di Vezza d’Oglio alle 8 e rientro previsto per le 18 nelle seguenti date: domani e domenica 14; sabato 20 e domenica 21.

L’“apericervo” è in programma nell’area faunistica di Pezzo (frazione di Ponte di Legno), nel Parco Nazionale dello Stelvio, domani: l’appuntamento è alle 15 in località Pirli dove prenderanno il via la visita guidata e l’osservazione dei cervi, anche grazie all’utilizzo del binocolo e con l’aiuto della guida. A volte è possibile scorgere i cervi maschi che si scontrano con i grandissimi palchi, in una sfida dettata da madre natura, mentre 6-7 femmine assistono alla battaglia. Per concludere, un simpatico laboratorio per bambini e “apericervo” in compagnia, a base di formaggi e salumi locali. Per info e prenotazioni tel 0364.76165, mail all’indirizzo alternativaambiente@gmail.com. (s.z.)