LA TRAGEDIA

Denno, morto schiacciato dal carro elettrico: aveva 30 anni

La vittima stava lavorando assieme ad un collega, che è riuscito a salvarsi. Vani i soccorsi con l'elicottero (foto Pellegrini Cles)

DENNO.  Tragedia nei campi di maso Dusini: un agricoltore romeno, Bogdan Andrei Boncea, è morto sul colpo travolto da un carro elettrico. 

E' accaduto ieri in un campo di mele in località Maso Dusini, tra Cunevo e Termon, fuori dall’abitato di Denno.

L'agricoltore trentenne, dipendente di un’azienda agricola della zona,  stava lavorando tra i filari di mele insieme a un collega , quando il carro elettrico semovente utilizzato per la raccolta, a bordo del quale si trovavano, si è improvvisamente ribaltato.

L'uomo è rimasto schiacciato dal mezzo: vani tutti i tentativi di rianimazione, e il medico non ha potuto che constatarne il decesso. Il collega invece fortunatamente è riuscito a divincolarsi e non ha riportato particolari ferite.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Cles, insieme agli agenti della polizia locale: i militari dell’Arma hanno effettuato una serie di rilievi per accertare l’esatta dinamica dei fatti e appurare cosa abbia innescato il ribaltamento del mezzo, se una distrazione di chi lo manovrava o un problema tecnico al carro stesso.