VIOLENZA

Merano, giovane donna aggredita sulle passeggiate Lungo Passirio

E' accaduto lunedì sera: la 25enne è stata colpita con un pugno al volto da un giovane

BOLZANO. Ha suscitato sconcerto a Merano l'aggressione di una giovane donna aggredita lunedì sera sulla passeggiata Lungo Passirio.

La 25enne all'uscita delle terme è stata prima importunata e poi, dopo aver fatto un pezzo di strada, colpita con un pugno al volto da un giovane.

Fortunatamente la decisa reazione della donna e una sirena nelle vicinanze ha fatto scappare l'aggressore.

La polizia ha avviato degli accertamenti per risalire all'autore, analizzando - tra l'altro - le riprese delle telecamere di videosorveglianza.