Dillo al Trentino

Il paesino “cancellato” dalla frana: «Siamo abbandonati dalle istituzioni»

La segnalazione: «A Piazzole, frazione di Lona Lases, la piazza non esiste più. Da anni chiediamo alla Provincia di intervenire ma non hanno fatto nulla». Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook

LA NOSTRA MAPPA INTERATTIVA
 

LONA LASES. Il maltempo che nel dicembre dello scorso anno, ormai quasi un anno fa, aveva duramente colpito la nostra provincia ha lasciato qualche segno che col tempo rischia di rimanere indelebile.

Stiamo parlando della zona della frazione di Piazzole, sopra Lona Lases, dove la piazza del paesino è stata di fatto cancellata da una frana e che ancora oggi, a distanza di oltre dieci mesi, non è ancora stata ricostruita.

Gli abitanti della frazione sono sfiniti, perché ogni loro protesta è risultata fino ad oggi vana, ed è proprio per segnalare questa situazione di disagio (e di degrado) che Francesco ha inviato un messaggio a Dillo al Trentino nella speranza che la Provincia faccia finalmente qualcosa per intervenire.

Ecco la segnalazione: «Ciao Dillo al Trentino, volevo segnalare per la vostra mappa un luogo da salvare: sto parlando del paesino di Piazzole, abbandonato dalle istituzioni, con una piazza da rifare da oramai un anno dopo una grande frana che l’aveva di fatto sepolta. Segnalo che anche l’acqua è spesso sporca.

LA NOSTRA MAPPA INTERATTIVA

Da anni chiediamo alla Provincia di intervenire e di effettuare dei controlli a causa del rischio idrogeologico molto marcato, ma non hanno mai fatto nulla.

Stando a quanto ci hanno detto, dovevano arrivare a fare i lavori gli operai di una ditta appaltata dalla Provincia a inizio settembre, ma ancora non si è visto nessuno. La foto che potete vedere, si riferisce proprio alla piazza principale del paese».

Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook.