SAN MICHELE

Addio a Barbara Beozzo, il mondo del volontariato in lacrime

E' scomparsa a 48 anni. Mamma e catechista, era impegnata nel Comitato Carnevale e nella Croce Bianca Rotaliana

SAN MICHELE ALL'ADIGE. Ha destato grande cordoglio e dolore in tutta la Rotaliana la scomparsa, a 48 anni, Barbara Beozzo, giovane moglie e mamma molto attiva nel settore del volontariato.

In parrocchia ha svolto per parecchio tempo il ruolo di catechista ed era inoltre nel Comitato Carnevale e nella Croce Bianca Rotaliana, nella quale era entrata come volontaria nel 2005 ed aveva svolto un ruolo operativo per oltre un decennio facendosi benvolere da tutti.

Il Comitato Carnevale di San Michele all'Adige ieri ha pubblicato questo toccante post sulla sua pagina Facebook: «Per decenni ti sei impegnata nell'associazione, senza mollare mai anche nei momenti più impegnativi, quando l'aiuto dei volontari era al minimo. Tu e Johann (il marito, ndr) non vi siete mai arresi, sempre pronti a fare tutto il possibile. Di questo tutta la comunità di San Michele ve ne deve essere grata. Il nostro gruppo non potrà mai sostituirti. Tu per noi eri la più altruista, sempre disponibile ad aiutare chi era in difficoltà, una vera volontaria che adoperava il proprio tempo libero con passione e con quella qualità che è indispensabile nelle associazioni come la nostra: la generosità. Ci trasmettevi, assieme al tuo Johann, anche nei momenti più tesi, un'indispensabile tranquillità. Rispondevi con un sorriso a qualsiasi compito o impegno che ti veniva chiesto, ci stimolavi a fare volontariato, donazioni, aiuti. E a ogni nuova proposta del gruppo rispondevi: "bello, mi piace, interessante, carino". Tutto il Comitato dovrà fare tesoro di quello che ci hai trasmesso, sei stata molto preziosa. Noi tutti siamo molto vicini e a disposizione di Johann e dei tuoi cari figli in questo momento difficilissimo. Il Comitato Carnevale, il "tuo" Comitato Carnevale ti saluta con affetto ma non ti dimentica. Ciao Barbara!».