ANIMALI

L'Enpa invita ad installare mangiatoie per gli uccelli selvatici

Le istruzioni: «Vanno poste ad alcune decine di metri dalle finestre. Oltre al cibo è essenziale fornire dell'acqua»

TRENTO. L'Ente nazionale protezione animali (Enpa) del Trentino lancia un appello per aiutare gli uccelli selvatici nel periodo invernale fornendo loro una corretta alimentazione. Le mangiatoie che si possono installare - ricorda l'Enpa - sono di due tipi: aperte o con il tetto.

Quelle con il tetto permettono di proteggere il cibo in caso di pioggia o neve. «Se si dispone di un giardino, scegliere per le mangiatoie luoghi tranquilli, posizionandole a pochi metri da siepi o cespugli, in modo che gli animali, se spaventati, vi possano trovare rifugio, ma poste in modo da permettere un'ampia visuale, affinché nelle immediate vicinanze non si possano nascondere i gatti, loro possibili predatori».

Le mangiatoie - aggiunge l'Enpa - vanno poste ad alcune decine di metri dalle finestre, oppure quasi a ridosso in modo da impedire che gli uccelli vi vadano a sbattere contro (ferendosi gravemente), quando spiccano il volo

«Oltre al cibo è essenziale fornire dell'acqua, che gli uccelli potranno utilizzare sia per bere che per farsi il bagno, provvedendo a tenere il contenitore pulito e privo di ghiaccio».