L'EMERGENZA

Coronavirus, nelle Rsa del Trentino 65 decessi e 698 contagi

A Pergine e Ledro il maggio numero di anziani morti (foto Ansa)

TRENTO. Nelle Rsa del Trentino i casi finora accertati di anziani contagiati con coronavirus sono 698, di cui 290 confermati con tampone (ieri, 2 aprile, 64 in più). I decessi totali confermati con tampone sono 65. Lo rende noto l'Azienda sanitaria provinciale.

Il maggior numero di decessi si registra nelle case di riposo di Pergine e di Ledro (16 in ciascuna). Fra le nuove Rsa interessate dal contagio c'è quella di Fondo con 14 casi di cui 2 positivi.

Sensibile è l'incremento dei casi (+22) nella Rsa Vannetti di Rovereto.