L'INDAGINE

Coronavirus, nei 5 Comuni trentini più colpiti ha avuto l'infezione il 23% della popolazione

L'esito dello studio Provincia-Iss sull'85% popolazione residente a Canazei, Campitello, Vermiglio, Borgo Chiese e Pieve di Bono-Prezzo (nella foto: test sierologici a Vermiglio)

TRENTO. Nelle cinque località della provincia di Trento che hanno riportato più casi di Covid-19 ha avuto l'infezione il 23% della popolazione. Lo afferma uno studio dell'Iss e della provincia di Trento reso noto oggi con un comunicato. La ricerca è stata condotta su circa 6100 sieri, pari a circa l'85% della popolazione residente al di sopra dei 10 anni.

«In particolare - si legge - si è rilevata una percentuale di positività del 27,73% a Canazei, del 24,7% a Campitello di Fassa, del 23,61% a Vermiglio, del 20,97% a Borgo Chiese, del 17,81% a Pieve di Bono-Prezzo. Ulteriori indagini in corso permetteranno di correlare al meglio questo dato con la situazione epidemiologica locale, e forniranno fondamentali informazioni per lo sviluppo di strategie mirate alla sanità pubblica».