Sicurezza

Commercianti, allarme per furti e vandalismi. Mercoledì comitato per l’ordine e la sicurezza

Lettera di Confcommercio e Confesercenti al governatore Fugatti e al commissario del governo

TRENTO.  Il governatore Maurizio Fugatti, sollecitato da Confesercenti e Confcommercio, ha chiesto e ottenuto dal commissario del Governo la convocazione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza. In un documento indirizzato da Confcommercio Trentino e Confesercenti del Trentino al commissario del Governo Sandro Lombardi e allo stesso Fugatti si evidenziano "l'escalation dei furti e dei vandalismi ai danni degli esercizi commerciali" e "episodi di piccola o grande criminalità" che si consumano nei centri cittadini "passati da salotto buono a orinatoio dei trasgressori del coprifuoco" e "divenuti luogo in cui la percezione di sicurezza è totalmente svanita".

Il presidente Fugatti ritiene la lettera "di una tale gravità che non può passare inosservata dagli uffici della presidenza della Provincia, anche perché non ci si può abituare a situazioni del genere. Crediamo che debbano esserci risposte precise e il più possibile puntuali". Il commissario del governo, aderendo alla richiesta del presidente Fugatti - informa la Provincia - ha convocato il Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza per mercoledì prossimo 23 giugno.