Il Maffei celebra la giornata delle lingue

Riva. Oggi, 26 settembre, al liceo Maffei si rende omaggio alla giornata europea delle lingue. La prima giornata europea delle lingue fu organizzata congiuntamente dal Consiglio d’Europa e dall’Unione...

Riva. Oggi, 26 settembre, al liceo Maffei si rende omaggio alla giornata europea delle lingue. La prima giornata europea delle lingue fu organizzata congiuntamente dal Consiglio d’Europa e dall’Unione europea nel 2001 e coinvolse milioni di persone nei 45 Stati partecipanti: le sue attività celebrarono le diversità linguistiche in Europa e promossero l’apprendimento delle lingue. Considerando il successo dell'evento, il Consiglio d’Europa dichiarò che la giornata europea delle lingue si sarebbe celebrata il 26 settembre di ogni anno.

Gli obiettivi generali sono informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle lingue, promuovere la diversità linguistica e culturale europea, preservarla e favorirla e incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori dalla scuola per motivi di studio, per esigenze professionali, ai fini della mobilità o per piacere personale.

Riconoscendo il valore di questa giornata, anche il liceo rivano, e nello specifico il dipartimento di lingue – su proposta delle docenti Valentina Civettini e Barbara Bernardinatti – ha deciso di coinvolgere gli studenti in un’attività volta a “festeggiare” le lingue e a vivacizzare i corridoi della scuola: in un momento storico dove, purtroppo, i viaggi e gli spostamenti sono limitati, la scuola diventa punto di partenza per un itinerario diverso, dedicato a celebrare l’importanza dell'apprendimento delle lingue come strumento di comunicazione, unione e inclusione.

Più di cinquanta manifesti coloreranno gli spazi delle tre sedi del liceo con citazioni nelle diverse lingue, creazioni degli studenti nella forma di brevi poesie “haiku” e immagini stimolanti. Una trentina le classi coinvolte, che hanno lavorato – nel pieno rispetto dei protocolli Covid e sfruttando le competenze digitali acquisite durante i mesi in cui sono stati costretti a stare a casa – in maniera collaborativa, approfondendo aspetti culturali e lessicali delle lingue studiate al liceo Maffei: inglese, tedesco, francese, spagnolo e, naturalmente, l’italiano. La mostra delle creazioni degli studenti è visitabile anche online, sul sito del liceo rivano. M.CASS.