Podcast

La rapina in banca finita nel sangue a Trento: ascolta la serie completa del podcast

Il colpo alla Bnl in via San Pietro nel settembre del 1977 finisce nel modo peggiore possibile, con una feroce sparatoria e tre morti in strada. Ascolta il podcast di Mario Cagol da «Il suono delle pagine»

LA SERIE / 1 La strage di Vetriolo
LA SERIE / 2 Lo scolaro e la maestra

LA SERIE / 3 Il mistero della cisterna
LA SERIE / 4 Scomparsa nel nulla



TRENTO. Una rapina quasi da film in pieno centro a Trento, con i rapinatori che entrano dopo la pausa pranzo assieme ai dipendenti della banca scatenando l’inferno. E fuori, tre morti in strada: un maresciallo della Polizia ucciso dai rapinatori, e due dei quattro rapinatori freddati mentre stavano cercando di fuggire.

Siamo nel 1977, per l’esattezza il 27 settembre, un tranquillo martedì di inizio autunno: in via San Pietro a Trento, nel cuore del centro storico del capoluogo trentino, sta per diventare il teatro di una spaventosa tragedia.

Quattro giovani criminali pronti a tutto, rapinatori già esperti che solo pochi giorni prima avevano messo a segno un colpo in banca a Bolzano. Ma via San Pietro a Trento è tutta un’altra cosa: quella banca, la Banca Nazionale del Lavoro, è una zona da cui fuggire è quasi impossibile.

Sono le 14.55, quando i dipendenti della Bnl stanno rientrando in ufficio dalla pausa pranzo: è in quel momento che i malviventi entrano in azione.

Il colpo alla Bnl è uno degli episodi raccontati da Luigi Sardi nel libro «Delitti e misteri in Trentino» edito da Curcu & Genovese e che adesso è diventato un podcast grazie all'intensa interpretazione di Mario Cagol ne «Il suono delle pagine».

Ecco la serie completa del podcast, sviluppato su tre puntate: i momenti che precedono la rapina, l’assalto in banca, la fuga tra gli spari, i morti, e poi la lunga fase processuale.

Un podcast da ascoltare tutto d’un fiato.

Buon ascolto!

















Cronaca







Dillo al Trentino