Il capriolo finisce nel Leno turbolento in centro a Rovereto: salvato da un vigile del fuoco

Un capriolo che si avventura in piano centro storico di Rovereto, in Trentino, finisce sulle rampe del Leno all’altezza del ponte di via Prima Armata, sfugge alla cattura di un vigile del fuoco gettandosi nelle acque del torrente, gonfio di pioggia, per finire però in braccio ad un altro pompiere che lo «aspettava» sulla sponda opposta e riesce a prenderlo per metterlo in salvo, fra gli applausi dei molti cittadini presenti. È successo giovedì 23 maggio: numerosi passanti avevano segnalato l’animale in difficoltà, che non riusciva a saltare fuori dai parapetti in pietra ed era incrodato sull’argine.





Video









Scuola & Ricerca



In primo piano

Sanità

Torna l'open day per le vaccinazioni contro l'encefalite da zecca

Porte aperte nei centri sanitari provinciali di Cles e Tione, giovedì 20, e in quelli di arco, Cavalese, Pergine, Rovereto e Trento, venerdì 21. Richiesta la prenotazione dalle 14 alle 16, nella fascia successiva - fino alle 19 - accesso libero
 Su prenotazione dalle 14 alle 16, accesso libero dalle 16 alle 18
IL PERICOLO Col caldo sono tornate le zecche, ecco come difendersi
PREVENZIONE Anche per i nostri amici a quattro zampe