il fatto

Natale tragico, scialpinista muore travolto da una valanga in val Senales

L’allarme è scattato attorno alle 19. L’uomo, Karl Josef Hoeller, 59enne di Meltina, è rimasto sepolto sotto la massa di neve



SENALES. Tragedia in montagna la sera del giorno di Natale in val Senales. Uno scialpinista, Karl Josef Hoeller59enne di Meltina, è morto dopo essere stato travolto da una valanga nei pressi di Cima Stotz, a 2887 metri di altitudine, in val Lagaun. L'allarme è scattato ieri sera alle ore 19, quando l'uomo non aveva fatto ritorno a casa.

Per lo scialpinista, tuttavia, non c’era più niente da fare: era rimasto sepolto sotto la massa di neve ed è stato recuperato privo di vita.

Sono intervenuti il Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Silandro, i vigili del fuoco volontari, il ​​soccorso alpino, l'elicottero medico d'urgenza dell’Aiut Alpin, i carabinieri e la pastorale d'urgenza.

















Montagna







In primo piano