infortuni sul lavoro

Levico, operaio ferito al volto da una cinghia

L’uomo, 55 anni, stava caricando del materiale



LEVICO. E’ stato colpito alla faccia da una cinghia ed è caduto a terra a causa, sembra, della rottura di una fune. L’infortunio sul lavoro è avvenuto stamane, poco dopo le 8, a Levico, in un’impresa edile, dove l’operaio stava caricando del materiale.

L’uomo, 55 anni, se l’è cavata con lesioni di media gravità. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso, l’ambulanza, l’autosanitaria e la Polizia Locale dell'Alta Valsugana.

















Cronaca

le foto

Cedro abbattuto sul Doss Trento, Ianeselli: "Un cero per San Vigilio"

Gli uomini del Servizio lavori pubblici comunali stanno operando con tre squadre al taglio del grande cedro spezzato dalla saetta ieri sera sul Doss Trento. Il vicesindaco Roberto Stanchina, presente al momento della caduta del fulmine ed ancora scosso da quanto accaduto, ha ribadito al telefono: "Credetemi, si è trattato di un vero e proprio miracolo!". E come ha aggiunto sui social il sindaco Franco Ianeselli, "non sono credente ma in questa occasione un cero a San Vigilio andrebbe acceso!". C.L.







Dillo al Trentino