ECONOMIA

Imprese, in Trentino il fatturato cresce del 2,6%

I dati si riferiscono al primo trimestre del 2019. L'andamento generale positivo, leggera flessione nell'occupazione -0,3%

TRENTO. Il fatturato complessivo realizzato dalle imprese trentine nel primo trimestre del 2019 è cresciuto del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre l'occupazione è diminuita dello 0,3%. Il quadro relativo alla congiuntura economica in provincia di Trento emerge dal report effettuato dall'Ufficio studi e ricerche della Camera di commercio.

Secondo il documento, i ricavi delle vendite hanno subito un rallentamento deciso, mantenendosi comunque orientati alla crescita. La domanda interna è aumentata a ritmi contenuti (+3,4%), mentre la domanda nazionale è debole (+0,7).

L'occupazione, invece, appare in contrazione, con un andamento nelle piccole imprese del -2,2%, non confortata dalla leggera crescita tra le medie (+1,5) e le grandi imprese (+0,4). I settori che si caratterizzano per una variazione positiva del fatturato sono il commercio al dettaglio (+5,8%) e all'ingrosso (+4,8), le costruzioni (+5,3) e i servizi alle imprese (+5,0). In negativo la variazione dei ricavi del settore manifatturiero (-0,3%) e dei trasporti (-0,2). Le esportazioni rimangono positive, pur rallentando (+3,6%), e contribuiscono alla tenuta dell'economia in un contesto nazionale stagnante.