Tamponi, questione centrale

O si cambia strategia oppure non si vede come possa rallentare la diffusione dell’epidemia. Questo mi dicono e mi scrivono negli ultimi giorni molti medici. Occorre fare tamponi innanzitutto a medici e infermieri: sono loro i più a rischio, per se stessi e per gli altri

Gli "eroi" della sanità e i nostri errori

In questi giorni in cui il tempo non è più nelle nostre mani, dobbiamo prima di tutto resistere. E prepararci ad attendere. Ma dobbiamo anche pensare a qualcosa che cambierà e che dovremo cambiare: basta tagli alla sanità, basta scarsa attenzione alla ricerca, basta

I nostri "bellissimi" doveri

Se - anche in tempi di coronavirus - cerchiamo sempre di aggirare le misure previste perché i nostri diritti no, quelli non si toccano, dobbiamo riflettere. Perché pensiamo solo ai nostri diritti inviolabili e poco o nulla ai nostri "doveri inderogabili"

Ma Fugatti la pensa come Failoni?

La proposta di riforma delle Apt secondo il "neo centralismo trentino". Il disegno dell'asseessore al turismo, con accorpamenti e accentramento decisionale,  penalizza i territori e contraddice la grande campagna di Fugatti contro lo spopolamento della montagna

I nostri pilastri non sono nati in un salotto

Perché il Trentino ha retto - nonostante i tanti danni e le tragedie - all'ondata eccezionale di maltempo
Perché è riuscito a "salvare" anche Verona
Perché il Trentino ha una cultura di tutela del territorio che affonda le radici molto lontano
Perché il ministro degli interni, intanto, pontifica