L'incidente

Non ce l’ha fatta l’anziano caduto in montagna in val Venosta: morto in ospedale

L’uomo, un altoatesino di 81 anni, era caduto durante un’escursione in val di Mazia finendo in un dirupo. Troppo gravi le ferite riportate nella caduta



BOLZANO. È deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale l'uomo di 81 anni caduto in montagna in Val di Mazia.

L'uomo stava percorrendo un sentiero delle rogge (Waalweg) quando, per cause in via di accertamento, è caduto per un centinaio di metri giù per un dirupo.

L'uomo aveva riportato ferite molto gravi: i soccorritori avevano dovuto intubarlo ed era stato portato all'ospedale di Silandro con l'elisoccorso “Pelikan 3”.

Poco dopo l'arrivo in ospedale l'uomo è deceduto: troppo gravi le ferite riportate nell’incidente in quota.

Per soccorrere l'escursionista erano intervenuti uomini del soccorso alpino e della guardia di finanza. I carabinieri hanno rilevato l'incidente.

















Cronaca







Dillo al Trentino