Valsugana

Automobilista a tutta velocità crea il panico per le strade di Borgo Valsugana

Sorpassi folli, rotatorie prese in pieno, un pedone illeso per miracolo: alla fine arrivano i carabinieri che fermano il guidatore e lo portano in caserma

BORGO VALSUGANA. Un’auto impazzita che semina il panico a Borgo Valsugana, girando a tutta velocità per un distributore di benzina, per una rotatoria, per le strade con gli altri automobilisti intenti a scansarsi per evitare pericolose collisioni.

Ha davvero dell’incredibile quello che è accaduto a Borgo attorno alle 22 di ieri, martedì 7 settembre. E sono i telefonini degli altri automobilisti a raccontare la scena: un’auto che inizia a sgommare senza sosta manco fosse in un gran premio di Formula1, un pedone che si è scansato fortunatamente in tempo e i carabinieri che arrivano e mettono fine all’improvvisato gran premio fermando il guidatore.

L’uomo al volante, alla vista degli agenti, ha anche cercato di darsi alla fuga ma è stato bloccato dai carabinieri che l’hanno portato in caserma, mettendo fine a una serata che sarebbe potuta trasformarsi in tragedia.

Si tratterà di capire, ora, le ragioni di questa folle gimcana tra le vie di Borgo Valsugana.

Serata di follia a Borgo: fermato un automobilista fuori controllo

Scene incredibili, ieri sera, a Borgo Valsugana, dove un automobilista ha praticamente dato di matto: contromano, a zigzag, suonando il clacson, sfrecciando pericolosamente in centro: alla fine è stato fermato dai carabinieri.