L’allarme

Un altro lupo investito e ucciso sulla strada a Mori: sono due in due giorni

Questa volta si tratta di un giovane esemplare maschio. L’ipotesi è che appartenesse allo stesso branco della giovane femmina investita ieri

MORI. Due lupi investiti in due giorni a Mori, dopo la giovane esemplare femmina investita l’altra notte. La scorsa notte è stato ritrovato un lupo morto nella zona di Mori, precisamente ai bordi della strada statale n. 240 che collega Rovereto a Riva del Garda (al km 7,400).

La carcassa - si tratta di un giovane maschio del peso di 29,5 kg - è stata recuperata dal personale del Corpo forestale trentino e consegnata al veterinario, il quale ha riscontrato numerosi traumi che ne hanno provocato la morte, con ogni probabilità dunque dovuta all'investimento da parte di un veicolo.

La vicinanza, anche temporale, con il punto in cui è stata investita la  lupa poche ore prima lascia supporre che i due giovani animali appartenessero allo stesso gruppo famigliare.

Le analisi genetiche potranno eventualmente confermare tale ipotesi.