tragedia

Pastore precipita per 150 metri e muore in val Sarentino

L’uomo, 68 anni, pascolava il gregge quando è caduto sulla Cima di Quaire. Inutili i soccorsi



BOLZANO. Tragedia in montagna questa mattina (domenica 3 luglio) in Alto Adige.

Un pastore è precipitato sulla Cima di Quaire, tra la val Sarentino e il lago di Valdurna.

Secondo la prima ricostruzione la vittima, 68 anni, stava pascolando il gregge. A dare l'allarme è stata la moglie che non lo ha visto rientrare a casa.

Per cause ancora in via di accertamento da parte dei carabinieri, l'uomo è caduto per circa 150 metri, morendo sul colpo. 

Inutili i soccorsi. Sul posto il Soccorso alpino che ha recuperato il corpo del pastore e l'elicottero Pelikan 1.

















Cronaca







Dillo al Trentino