IL FATTO

Fiè allo Sciliar, bebè ustionato in un campeggio

La piccola è stata scottata con dell'acqua bollente. Ricoverata nel reparto grandi ustionati in Austria

FIE' ALLO SCILIAR. È ricoverato alla clinica universitaria di Innsbruck un bebè, rimasto ustionato con dell'acqua bollente.

L'incidente si è verificato ieri sera in un campeggio di Fié allo Sciliar, in Alto Adige. La bimba tedesca di pochi mesi d'età si trovava in villeggiatura con la famiglia.

Con ustioni su varie parti del corpo l'elisoccorso Aiut Alpin Dolomites ha portato la piccola nel reparto grandi ustionati in Austria.