FOTOGRAFIE

Migranti sulla rotta balcanica: a Torre Mirana la mostra “Finding Home”

L’esposizione racconta un dramma attraverso le immagini della fotografa documentarista friulana Chiara Fabbro



TRENTO. È stata inaugurata a Torre Mirana, in via Belenzani 3, la mostra fotografica “Finding Home” che racconta, attraverso le immagini della fotografa documentarista friulana Chiara Fabbro, il dramma dei migranti sulla “rotta balcanica”. La mostra, visitabile fino al 1° gennaio 2023, Giornata mondiale della pace, rientra nella campagna “Cambiamo rotta!” promossa a maggio 2021 da un ampio gruppo di realtà locali: Diocesi di Trento, Ipsia Trentino, Acli, Atas, Cnca Trentino, Movimento dei focolari, Forum Trentino per la pace e i diritti umani ed Osservatorio Balcani Caucaso.

Una mostra di particolare attualità, considerato l’elevato numero di migranti richiedenti asilo giunti anche in Trentino in quest’ultimo periodo, proprio attraverso la rotta balcanica. Alla presentazione sono intervenuti don Cristiano Bettega, delegato Area Testimonianza e Impegno sociale della Diocesi, l’assessora comunale Elisabetta Bozzarelli, in videocollegamento la curatrice della mostra Chiara Fabbro e Gianfranco Schiavone di Ics Trieste (Consorzio Italiano Solidarietà - Ufficio Rifugiati Onlus), Massim Pilati e Riccardo Santoni del Forum Trentino per la pace, Maurizio Camin dell’esecutivo regionale Cnca e Francesca Lunardi per il Movimento dei Focolari. La mostra rimane aperta ogni giorno (tranne Natale) dalle ore 14.30 alle 18.30. C.L.


 













Scuola & Ricerca

In primo piano

Viabilità

Quanta neve sullo Stelvio: si complica la riapertura anche per la prossima settimana

Nuovamente a rischio slittamento l’accesso al traffico. Si lavora per sgomberare la neve e installare la segnaletica, c’è da valutare la situazione atmosferica per i prossimi giorni

IL GIRO La tappa per il Giro d’Italia era già saltata per la neve

GIUGNO Il mese di giugno è stato caratterizzato proprio dalla quantità di precipitazioni e neve abbondanti – il video 

LA SITUAZIONE Riaperto invece il 14 giugno Passo Rombo