La rassegna 

Film Festival e Sat di Riva: al via il ciclo di proiezioni

Riva. La Sat di Riva, in collaborazione con il Trento Film Festival-365 e il Gruppo rocciatori d’alta montagna (Gram), propone anche quest’anno tre serate con alcune delle migliori pellicole che...

Riva. La Sat di Riva, in collaborazione con il Trento Film Festival-365 e il Gruppo rocciatori d’alta montagna (Gram), propone anche quest’anno tre serate con alcune delle migliori pellicole che hanno partecipato al Trento Film Festival. L’appuntamento, reso possibile come sempre grazie al sostegno e al patrocinio della Cassa Rurale Alto Garda, del Comune di Riva e della Comunità di Valle, si svolge nelle serate di venerdì 21 febbraio, venerdì 6 e venerdì 20 marzo, sempre alle 20.45, nella sala della Comunità di Valle.

Il programma delle proiezioni prevede: il 21 febbraio i film “Auspicio” di Elena Goatelli, Angel Luis Esteban Vega (Italia, 2019, 13 minuti), “Parasol Peak” di Johannes Aitzetmüller (Austria, 2018, 30 minuti) e “La regina di Casetta” di Francesco Fei (Italia, 2018, 80 minuti); il 6 marzo i film “Let’s go to Antarctica” di Gonzaga Manso (Spagna, 2018, 5 minuti), “Queen without land” (anteprima italiana) di Asgeir Helgestad (Norvegia, 2018, 70 minuti), “Age of Ondra” di Josh Lowell, Peter Mortimer, Zachary Barr (Stati Uniti, 2018, 46 minuti); il 20 marzo i film “Climbing the elixir” di Monica Dovarch (Italia, 2019, 80 minuti), “Rolly” (anteprima mondiale) di Pietro Bagnara (Italia, 2019, 16 minuti), “Sutt’u picu ru suli” di Fabrizio Antonioli (Italia, 2018, 41 minuti).