LA TRAGEDIA

Soccorritore scomparso nel fiume, proseguono le ricerche

Il personale impegnato nelle ricerche credeva di aver individuato il corpo del 55enne in un mulinello nelle acque dell'Isarco, all'altezza di Naz, ma una volta iniziate le operazioni di recupero è stato trovato solo del materiale

I soccorritori: Le ricerche sono riprese questa mattina

L'allarme: Sommozzatore scomparso durante un'esercitazione

Le foto: Incessanti le ricerche



BOLZANO. Proseguono le ricerche del 55enne sommozzatore del Soccorso acquatico Valle d'Isarco, che, durante un’esercitazione nella zona di Bressanone, non è riemerso dalla Rienza

A metà mattina i soccorritori credevano di aver individuato il corpo in un mulinello nelle acque dell'Isarco, sotto una cascata all'altezza di Naz, ma una volta tentato il recupero si sono accorti che lì c'era solo una concentrazione di plastica e nient'altro. 

Stando alle prime ricostruzioni, l'incidente occorso al 55enne si sarebbe verificato nella fase conclusiva dell'esercitazione. L'uomo sarebbe scivolato e trascinato via dalla corrente. 

















Cronaca







Dillo al Trentino