LE RICERCHE

Sommozzatore scomparso, proseguono le ricerche nella Rienza e nell'Isarco

Ieri, 17 giugno, al termine di un'esercitazione serale nella Rienza, un 55enne della squadra del soccorso acquatico della Val d'Isarco non è più riemerso dall'acqua. Le ricerche, iniziate immediatamente, sono riprese questa mattina presto

LEGGI ANCHE - Sommozzatore scomparso durante un'esercitazione

LE FOTO - Incessanti le ricerche



BOLZANO. Proseguono incessanti le ricerche del 55enne sommozzatore, che, nella serata di ieri (17 giugno), non è più riemerso dalle acque della Rienza al termine di un'esercitazione del soccorso acquatico della Val d'Isarco. 

Le operazioni di ricerca sono iniziate immediatamente ma fino ad ora non hanno purtroppo avuto successo. Durante la notte sono stati occupati i ponti a valle dell'ultimo avvistamento e sono stati effettuati voli di controllo con l'elisoccorso Pelikan 1 e anche utilizzando dei droni.

Soccorritore scompare nel fiume, incessanti le ricerche

Ieri sera un sommozzatore del Soccorso acquatico Valle d'Isarco, durante un’esercitazione nella zona di Bressanone, non è riemerso dalla Rienza. Sul posto undici corpi dei vigili del fuoco volontari e l’elisoccorso: impegnate nelle ricerche circa duecento persone (foto Fabio De Villa)

Le ricerche in acqua sono invece riprese questa mattina presto.

Molte le squadre dei vigili del fuoco volontari della zona attualmente impegnate, assieme alle squadre di soccorso fluviale dei distretti di Bolzano, Val d'isarco, Val Pusteria, la squadra di soccorso acquatico della Val d'isarco, il soccorso alpino dell'Alto Adige e il soccorso alpino del CNSAS.

La centrale per la direzione dell'intervento è presso la caserma dei vigili del fuoco di Bressanone

 

















Cronaca







Dillo al Trentino