il lutto

Lunedì l’ultimo saluto di Mezzolombardo a Bassma, l’infermiera dal cuore d’oro

Il fratello sta organizzando un momento per ricordare la 31enne morta in un incidente stradale in A22. Poi la salma sarà portata in Marocco.

IL RICORDO: Piena di vita, con un'allegria e una positività incredibile



TRENTO. Un incontro aperto a chi vorrà partecipare nella serata di lunedì 27 giugno. Lo sta organizzando il fratello di Bassma Fatih e l’annuncio lo ha pubblicato sul gruppo Facebook di Mezzolombardo dove l’infermiera 31enne morta in un incidente in A22 viveva.

"Salve a tutti. Sfortunatamente – scrive – mia sorella Bassma è venuta a mancare inaspettatamente. Ci tenevo a ringraziare la comunità da parte di tutta la mia famiglia per la vicinanza.

Mezzolombardo è un paese piccolo con un cuore molto grande. In questi giorni sentire tante persone parlarmi di lei come una persona solare, gentile, sempre pronta ad aiutare il prossimo mi ha riempito il cuore di gioia.

La vita ti mette di fonte a momenti duri ed non c'è altro da fare che affrontarli di petto. Ciò che mi porto dentro oggi, e che mi aiuta a dare un senso alla sua morte, sono i suoi insegnamenti. Lei vive attraverso le lezioni che mi ha insegnato. 

Bassma verrà portata in Marocco martedì e i funerali si terranno nel cimitero di famiglia cosi potrà riposare accanto ai nonni che le hanno sempre voluto tanto bene.

Ci tenevo molto ad organizzare un ultimo saluto qua a Mezzolombardo per chi volesse passare per salutarla un ultima volta tutti insieme. Il giorno sarà lunedì 27 ed l'orario probabilmente sarà serale. Per quanto riguarda il posto, vi farò sapere al più presto tramite i canali social in quanto sto ancora valutando un posto adatto che rispetti le volontà sue e che sia facilmente raggiungibile per persone di qualsiasi età. Grazie ancora per il vostro sostegno e rimarrete sempre nel l suo cuore”.

















Cronaca







Dillo al Trentino