Nel comune di Pinzolo 27 nuove nascite nel 2019 

Il movimento demografico. I cittadini italiani sono 2.862, quelli stranieri 183: in totale 3.045 I residenti all’estero sono 183, iscritti all’Aire 103. Le famiglie sono 1.392. In Rsa vivono 18 anziani

di Elena Baiguera Beltrami
Pinzolo. L’assessore Diego Binelli, attraverso l’ufficio anagrafe del comune di Pinzolo comunica i dati aggiornati sulla popolazione residente al 31 dicembre del 2019. I cittadini italiani residenti nel comune di Pinzolo sono in totale 2.862 (1.756 a Pinzolo, 412 a S. Antonio di Mavignola, 648 a Madonna di Campiglio, 46 a Campo Carlo Magno), mentre i cittadini stranieri sono 183 (provenienti prevalentemente da Albania e Romania), con una incidenza del 6% sul totale (101 a Pinzolo, 13 a Mavignola, 64 a Campiglio, 5 a Campo Carlo Magno). Pertanto sommando cittadini italiani e stranieri arriva a 3.045 residenti nel territorio comunale, ripartiti quasi equamente tra maschi e femmine. I nuclei familiari sono 1.392 (809 a Pinzolo, 202 a S. Antonio di Mavignola, 351 a Madonna di Campiglio, 30 a Campo Carlo Magno), non sono registrate convivenze, mentre alla residenza Abelardo Collini dimorano 18 anziani (10 maschi e 8 femmine). Ammontano inoltre a 183 i residenti all’estero iscritti nel registro Aire corrispondenti a 103 famiglie.

La popolazione all’interno del comune è sostanzialmente stabile in quanto sono emigrati, o cancellati dalle liste anagrafiche 94 persone, ma ne sono arrivate 87. Il tasso di natalità è anch’esso stabile (0,8%) con 27 nuovi nati e 23 deceduti. I nuovi nati sono 15 a Pinzolo, 4 a Mavignola, 8 a Campiglio, un dato ancora basso, ma si spera sufficiente a scongiurare nella frazione campigliana le pluriclassi per i prossimi anni scolastici, che scattano con numero troppo esiguo di bambini iscritti. Quest’anno tra Campiglio e Campo Carlo Magno il dato nella fascia tra i 7 e i 14 anni è di 51 bambini, ma al momento la fascia in età prescolare (0- 6 anni) è ancora bassa, 39 bambini in totale. Gli ultrasessantacinquenni sono il 24,13% nel territorio comunale, tra i 30 e i 65 anni il 50,64% e più diminuisce l’età e più le percentuali diventano esigue: il 12,67% tre i 15 e i 29 anni, il 7,75% dai 7 ai 14 anni e il 4,79% da 0 a 6 anni, una popolazione che invecchia dunque, con bassa crescita demografica, anche a Pinzolo.

Le presenze in consiglio

Ragionando di dati l’assessore e deputato della Repubblica Diego Binelli fornisce anche il dato 2019 sulle presenze in consiglio comunale. I consiglieri che non sono mai mancati ad un consiglio comunale (6 presenze) sono la maggioranza e precisamente: Diego Binelli, Luca Vidi, Giuseppe Corradini, Isidoro Pedretti, Cesare Cominotti, Monica Bonomini, Sergio Carli e Bruna Cunaccia. Una sola assenza per il sindaco Michele Cereghini, per il vice Albert Ballardini, per Luciano Caola, Francesco Stefani e Margherita Collini.

Due assenze per Ivan Salvadorie Maria Lina Quagli, tre assenze per Tommaso Bruti e Daniele Bonapace, quattro assenze per Walter Vidi e una sola presenza in Consiglio per Davide Collini.