L'INIZIATIVA

Violenza di genere, il Trentino sceglie la prevenzione

Protocollo fra istituzioni provinciali e campagna informativa

TRENTO. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in programma il 25 novembre, la Provincia autonoma di Trento mette in campo alcune azioni per prevenire e contrastare il fenomeno sul territorio trentino.

Una delle iniziative principali riguarda la firma di un protocollo d'intesa tra l'amministrazione provinciale, il Commissariato del governo, il Consorzio dei Comuni trentini, l'Azienda provinciale per i servizi sanitari, le Procure della Repubblica di Trento e Rovereto e l'Università di Trento per proseguire l'attività di monitoraggio del fenomeno, meditante la rilevazione del numero di denuncie collegate alle violenze di genere. È prevista poi la campagna informativa "Amore tossico", con un "Qr-Code" (che permette i accedere ai servizi antiviolenza) in 80 biblioteche. Verranno affissi poster e 'flyer' in profumerie, scuole, centri commerciali e bus urbani di Trento, Rovereto e Riva del Garda. Si prevedono infine spettacolo teatrali, incontri pubblici e corse podistiche.