MOBILITA'

Trento, 13 nuove postazioni di bike sharing E-motion

Al via i lavori: affiancheranno le attuali 19 già attive

TRENTO. Iniziati a Trento i lavori per 13 nuove postazioni di bike sharing E-motion da affiancare alle attuali 19 attive sul territorio comunale. Lo rende noto il Comune. Il contributo della Provincia - dice una nota - si limita all'acquisto delle colonnine e delle relative biciclette in parte a pedalata assistita e in parte a trazione muscolare.

Sono pertanto a carico dell'amministrazione comunale la messa a disposizione delle aree, gli oneri per la predisposizione compresi i relativi allacciamenti elettrici e l'alimentazione, per un costo totale di 100.000 euro.

L'intervento, che si concluderà a settembre - precisa il Comune - riguarda quindi la sola predisposizione dell'allaccio elettrico con scavo di ridotte dimensioni, posa tubazione, quadro elettrico, palina contatore e predisposizione ove necessario del terreno di posa.

L'allestimento delle ciclostazioni con le colonnine e totem annesso sarà a cura del Servizio opere stradali e ferroviarie della Provincia.