rovereto

Rovereto, Biancofiore vince la sfida con Conzatti per 217 voti

Testa a testa fino alla fine. La candidata del centrodestra batte la senatrice uscente di Italia Viva (che nel 2018 stava con il centrodestra)



ROVERETO. Michaela Biancofiore, ex pasionaria di Forza Italia, ora leader di Noi Moderati, sostenuta dal centrodestra, vince la sfida nel collegio del Senato di Rovereto contro Donatella Conzatti. 

Al termine di un testa a testa andato avanti per tutta la notte, Biancofiore è eletta senatrice con 217 voti di scarto, con il 36,79% contro il 36,56% della senatrice uscente di Italia Viva, sostenuta dal centrosinistra con l’Alleanza democratica per l’Autonomia che ha riunito Pd, Azione-Italia Viva, Sinistra-Verdi, Campobase, +Europa.

A Conzatti non riesce il bis: nel 2018, candidata di Forza Italia, fu eletta con il centrodestra. Poi il passaggio nel partito di Matteo Renzi e la scelta – sofferta e contestata – del centrosinistra di ricandidarla a Rovereto. Il passaggio di casacca non ha convinto gli elettori.

Al 9,43 Stefano Bresciani per il Patt, al 7,99% Giulio Angelini del Movimento 5 Stelle. 

















Montagna







Dillo al Trentino