IL COLPO

Rovereto, assalto con la mola disco al distributore

Ma il bottino è di soli mille euro. Importanti invece i danni. GUARDA LE IMMAGINI: I malviventri ripresi dalle telecamere

ROVERETO. Erano in tre, almeno quelli ripresi dal sistema di videosorveglianza, i ladri che l'altra notte hanno preso di mira il distributore di carburante dell'Eni in via Abetone, a Rovereto.

Uno a fare da palo sulla strada, due al lavoro con una mola a disco per scassinare la colonnina che contiene le banconote per il rifornimento self service. Se ne sono andati con banconote per mille euro lasciandosi alle spalle però danni per qualche migliaia di euro.

I ladri in azione con la mola a disco alla stazione di servizio

Rovereto, se ne sono andati con banconote per mille euro lasciandosi alle spalle però danni per qualche migliaia di euro. E lo stesso avevano fatto una settimana fa (per la terza volta) al'autolavaggio Millennium Wash (foto di Matteo Festi)

Il colpo è stato messo a segno fra le tre e le quattro del mattino. I volti dei rapinatori non sono riconoscibili, anche perché in testa portavano tutti un cappellino.

E' il quarto colpo alla stazione di servziio, lamenta Gigi Bevacqua, contitolare con il fratello Mario.

Leggi l'articolo completo sul Trentino online.