frana

Paura nella notte: due massi piombano sulla strada per il Baldo

L’allarme alle 22, strada chiusa per tre ore. Sul posto vigili del fuoco e geologi



NAGO. Paura sabato sera (9 ottobre) per due grossi massi da oltre 70 quintali caduti dalla montagna sulla strada per il Monte Baldo, poco prima di arrivare alle "antenne".

Fortunatamente nessuno stava transitando e non ci sono stati feriti. 

La segnalazione è arrivata poco prima delle 22 e sul posto si sono portati il sindaco di Nago Torbole Gianni Morandi, i vigili del fuoco e il personale tecnico.

La strada è rimasta chiusa per circa tre ore e riaperta solo verso l’1 di notte. 

Questa mattina e la settimana prossima sono previste altre opere di sgombero e sistemazione del versante. Il sindaco di Nago Morandi: “Ringrazio tutti per la celerità nell’intervento”.

















Cronaca







Dillo al Trentino