la festa nel parco prosegue anche oggi 

Sole, caldo e folla sotto ai Tre Castagni per zucche e miele

PERGINE. Un assaggio più che consistente ieri per la Festa della zucca con annesso miele e castagne. Dopo il prologo di venerdì pomeriggio che aveva visto qualche centinaio di visitatori, ieri, si...

PERGINE. Un assaggio più che consistente ieri per la Festa della zucca con annesso miele e castagne. Dopo il prologo di venerdì pomeriggio che aveva visto qualche centinaio di visitatori, ieri, si sono riversati a centinaia nel Parco Tre Castagni assaporando l’atmosfera autunnale, sapientemente ricreata anche se la giornata era chiaramente estiva vista la temperatura.

La curiosità non è mancata anche perché il parco offriva (e offrirà anche oggi) alcuni angli veramente molto interessanti. Per esempio il grande “mandala” realizzato nella conca, costituito da una composizione circolare a spicchi con frutta, zucche e altre prodotti: ammiratissimo per i colori. Ma c’erano anche Barbara e Dirce che insegnavano come preparare la marmellata con zucca e mela. Di lato, il pifferaio magico: il personaggio con al seguito i “topini” erano una composizione di zucche. Poi gli animali domestici, le bancarelle con i prodotti delle api, le castagne e i suoi derivati, le pizze alla zucca. Gastronomia per tutti con gli alpini di Castagné ma anche dolci, panini, e tante altre leccornie grazie anche alle pietanze di Fiorenzo Varesco. Bancarelle di frutta e verdura, cassoni di zucche disseminati ovunque, piccoli frutti. Molta curiosità ha suscitato l’artista molisano di fama internazionale Valeriano Fatica: scolpisce la frutta (e anche le zucche) e pure quarti di formaggio prediligendo il “grana”. Poi, laboratori affollati di bimbi, dimostrazione della smielatura con Romano, Bruno e Vittorino, tre esperti apicoltori di Apival.

I visitatori non hanno avuto problemi a trascorrere qualche ora dentro al parco insieme a piccoli: le attrazioni sono state veramente tante. Oggi quindi si prosegue con l’aggiunta alle e 15 del lo spettacolo con il pifferaio magico. (r.g.)