il rogo

Pergine, oltre trenta gli sfollati per colpa dell’incendio

Le fiamme hanno divorato il tetto e parte dell’edificio. Nelle operazioni di spegnimento sono stati impegnati diversi vigili del fuoco

PERGINE. Sono oltre trenta gli sfollati che dovranno, con ogni probabilità, trascorrere fuori casa la notte fra Pasqua e Pasquetta per colpa dell’incendio scoppiato in un’abitazione di Pergine, nei pressi dello stadio del ghiaccio.

Il rogo, domato dai vigili del fuoco, ha distrutto gran parte della copertura e reso inagibile parte dell’edificio. Le fiamme si vedevano a distanza. Nelle operazioni di spegnimento sono stati impegnati diversi uomini.