Manutenzione parchi e aree gioco, gara per ditte del settore

Pergine. All’interno del comune di Pergine sono presenti 38 parchi o aree gioco pubblici, con 217 strutture gioco, oltre a quattro scuole pubbliche, dotate complessivamente di 20 strutture-gioco. Si...



Pergine. All’interno del comune di Pergine sono presenti 38 parchi o aree gioco pubblici, con 217 strutture gioco, oltre a quattro scuole pubbliche, dotate complessivamente di 20 strutture-gioco. Si tratta di una dotazione importante per la vita quotidiana di ragazzi, bambini, scolaresche e famiglie.

Il Comune dovrà affidare prossimamente il servizio di manutenzione straordinaria delle strutture presenti nelle aree verdi e nelle scuole per gli anni 2021-2022-2023 (con l’opzione di una proroga biennale). È stato dunque pubblicato l’avviso esplorativo per manifestare, da parte delle imprese del settore, l’interesse a partecipare alla gara.

L’importo complessivo a base di gara è pari 44.762,40 euro più Iva così suddiviso: anno 2021 14.920,80 euro; anno 2022 14.920,80 euro; anno 2023 14.920,80 euro. L’opzione della proroga biennale vede come valore massimo dell’appalto (stimato) 74.604,00 euro (per cinque anni). L’affidatario dovrà essere in grado di intervenire nella manutenzione di tutte le strutture presenti, compresa, se necessario, la sostituzione di componenti con pezzi di ricambio originali.

Il comune rende noto che l’avviso è finalizzato solo alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione del maggior numero di operatori economici, quindi è chiaro che l’amministrazione si riserva la facoltà di interrompere o sospendere, modificare, annullare, in tutto o in parte, la procedura o di non dare seguito alla selezione per l'affidamento, senza alcuna possibile rivalsa dagli scriventi. L'istanza dovrà essere inviata entro e non oltre le 17 del 23 dicembre. M.D.T.D.

















Cronaca







Dillo al Trentino

Podcast

Dall’ergastolo all’assoluzione: ma la conclusione del giallo del camion killer è tragica

L’uomo accusato dell’omicidio di Loredana Dominici viene prima condannato all’ergastolo e poi assolto in appello. Morirà suicida, a 45 anni, gettandosi da una finestra del quarto piano

LA SERIE / 1 La strage di Vetriolo
LA SERIE / 2 Lo scolaro e la maestra

LA SERIE / 3 Il mistero della cisterna
LA SERIE / 4 Scomparsa nel nulla
LA SERIE / 5 Rapina di sangue

LA SERIE / 6 La bambina sacrificata