L’intervento

In fiamme un appartamento a Ponte Caffaro, chiamati anche i Vigili del fuoco di Storo

Sono stati allertati alle 2.30 della notta tra venerdì e oggi. Ingenti i danni, ignote le cause

LE IMMAGINI dell'impressionante rogo

PONTE CAFFARO. Sono stati chiamati anche i Vigili del fuoco di Storo a spegnere l'incendio che si è sviluppato la scorsa notte in un appartamento a Ponte Caffaro, già fuori Provincia, nel bresciano.

Un gruppo di 20 vigili del Corpo di Storo, ricevuta l'allerta attorno alle 2.30 di notte, è prontamente intervenuto con i Vigili di Salò e di Bagolino, competenti per la zona. I proprietari dell'appartamento erano già usciti dall'edificio. All'arrivo dei soccorsi, le fiamme avevano già coinvolto due stanze dell'appartamento.

Incendio a Ponte Caffaro

L'incendio si è sviluppato la scorsa notte in un appartamento a Ponte Caffaro, già fuori Provincia, nel bresciano. Un gruppo di 20 vigili del Corpo di Storo, ricevuta l'allerta attorno alle 2.30 di notte, è prontamente intervenuto con i Vigili di Salò e di Bagolino, competenti per la zona. I proprietari dell'appartamento erano già usciti dall'edificio.

I vigili sono intervenuti per mettere sotto controllo in primo luogo l'incendio: una prima squadra è entrata e con la schiuma ha spento le prime fiamme, abbassando di fatto la temperatura del locale; è seguito l'utilizzo della termocamera per la rilevazione di ulteriori focolai. I Vigili hanno controllato tutte le stanze per accertarsi che nell'appartamento non fossero ancora presenti persone o animali.

Le cause sono ancora ignote, le autorità competenti stanno eseguendo accertamenti sul caso. “L'intervento non ha comportato particolari difficoltà tecniche – hanno commentato da Storo – se non l'attenzione alle alte temperature.” Il loro rimane in ogni caso un contributo non scontato.

Il termine dell'intervento è stato all'alba, attorno alle 6: restano gli ingenti danni economici dell'appartamento ma fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto.