Radiologia, Michele Sessa  primario a Borgo e Cavalese 

L’incarico. Durerà cinque anni a partire dall’11 gennaio. Napoletano, classe 1964, si è trasferito in Trentino nel 1999. Dal 2008 è titolare della struttura “Tac e Rmm” dell’ospedale di Rovereto

Cavalese. Il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale, Pier Paolo Benetollo, ha nominato Michele Sessa alla guida dell’Unità operativa di radiologia degli ospedali di Borgo Valsugana e di Cavalese. La scelta è avvenuta in seguito all’esito del colloquio selettivo che, insieme al curriculum professionale, ha messo il dottor Sessa in cima alla graduatoria di merito con il giudizio di eccellente. L’incarico durerà 5 anni a partire dall’11 gennaio.

Per l’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana la nomina del dottor Sessa è «Una buona notizia per i cittadini della Valsugana e delle valli di Fiemme e Fassa e per il servizio sanitario trentino in generale. La nomina del nuovo responsabile del servizio di radiologia degli ospedali di Borgo e di Cavalese, dottor Michele Sessa, è motivo di grande soddisfazione e di garanzia per la continuità del servizio a favore dei cittadini e degli ospedali di valle. In questo particolare frangente, garantire servizi importanti sui territori costituisce una valida risposta al bisogno di cure dei cittadini nell’ottica di efficientamento dei servizi. Colgo quindi l’occasione per augurare buon lavoro al neo-nominato primario».

Michele Sessa è nato a Napoli nel 1964. Si è laureato in medicina e chirurgia all’Università di Reggio Calabria dove, nel 1996, si è specializzato in radiodiagnostica.

Il professionista ha iniziato la propria carriera all’ospedale di Soriano Calabro per poi passare all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Nel 1999 si trasferisce in Trentino, all’Azienda provinciale per i servizi sanitari dove tuttora lavora. Dal 2008 Michele Sessa è titolare della struttura semplice «Tac e Rmn» dell’ospedale di Rovereto. In particolare dal 2004 si occupa, in maniera esclusiva nell’ambito del dipartimento di radiodiagnostica, di artro-Rm e dal 2018 partecipa all’attività di un gruppo multidisciplinare di riferimento provinciale composto da radiologi, urologi e anatomopatologi, che opera all’ospedale di Arco, specializzato in biopsie prostatiche con fusione delle immagini Rm con quelle ecografiche.

Il dottor Michele Sessa è stato docente al corso per tecnici di radiologia medica per immagini e radioterapia della Facoltà di medicina e chirurgia dell’Università degli studi di Verona e vanta una casistica diagnostica e una produzione scientifica adeguata sia per qualità sia per quantità.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.