l'incidente

Precipita con l’auto nel dirupo, il Soccorso alpino lo recupera: è grave al Santa Chiara

Un uomo di Predazzo, classe 1933, è finito con la macchina lungo un precipizio di 200 metri, sulla strada verso l'ex cava Monzonite. Portato in ospedale con l'elicottero

PREDAZZO. È stato trasportato d'urgenza, in elicottero, all'ospedale Santa Chiara di Trento un uomo di Predazzo, del 1933, finito con la propria auto in un dirupo lungo la strada forestale che da Predazzo porta verso la ex cava Monzonite. La macchina è ruzzolata per oltre 200 metri nel dirupo sbalzando l'uomo fuori dall'abitacolo.

Sul posto si sono portati gli operatori della Stazione di Moena del Soccorso Alpino e Speleologico che, in collaborazione con i vigili del fuoco, si sono calati per circa 60 metri fino a raggiungere l'infortunato, che si trovava in una zona boscosa particolarmente impervia. Nel frattempo è intervenuto anche l'elicottero che ha verricellato sull'infortunato il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica.

Il ferito, dopo essere stato stabilizzato e imbarellato, è stato recuperato a bordo dell'elicottero con il verricello e trasferito in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento.